Biomassa

Per parlare della biomassa, partiamo dalla definizione riportata sul dizionario della lingua Italiana. Una delle tre definizioni che troviamo è la seguente.

Biomassa : insieme di varie materie prime organiche utilizzato per generare energia. A livello normativo Italiano ed Europeo, la definizione di Biomassa è “la parte biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui provenienti dall'agricoltura (comprendente sostanze vegetali e animali) e dalla silvicoltura e dalle industrie connesse, compresa la pesca e l’acquacoltura, gli sfalci e le potature provenienti dal verde urbano nonché la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani”.

Si possono avere biomasse solide come la legna da ardere, il pellet od il cippato;  Biomasse liquide liquide come il biodiesel o Biomasse gassose come il biogas prodotto ad esempio dai reflui zootecnici.
Per la tipologia di impianti da noi installati, con la definizione Biomassa intenderemo la legna il pellet ed il cippato.

pellet

Come e quando viene utilizzato un combustibile a Biomassa
Le soluzioni impiantistiche più diffuse sono le caldaie, le stufe ed i termocamini. Le biomasse, se utilizzate all’interno di un ciclo locale di produzione-utilizzazione nel rispetto del patrimonio forestale e della biodiversità, rappresentano una preziosa risorsa energetica rinnovabile.

Di norma, i generatori di calore utilizzano un solo tipo di Biomassa ( pellet/legna/cippato) ma data la forte richiesta, negli ultimi anni sono stati sviluppati modelli innovativi che permettono l'utilizzo di almeno due tipi differenti di biomassa (legana/pellet) – (pellet-cippato).

Termostufe, Caldaie, Termocamini e Termocucine. Ognuna di queste “categorie” di prodotto potrà essere collegata sia all'impianto di riscaldamento che all'impianto idrosanitario per la produzione di acqua calda.
Nel caso in cui sia già presente una caldaia tradizionale, e la si voglia mantenere per la produzione di acqua calda nei mesi estivi ( per esempio se il vostro generatore a Biomassa è installato in salotto o in altro ambiente di vita quotidiana), è possibile collegare i due apparecchi mediante uno scambiatore Termico, che ne permetterà l'utilizzo in contempamb Cucina a legna E90oranea o separatamente nel rispetto delle normative vigenti.

Oppure, per la produzione di acqua calda nel periodo primaverile/estivo, potrete abbinare il vostro Apparecchio a Biomassa, ad un Pannello Solare Termico.

Diversamente, quando parliamo di Stufe a Pellet, intendiamo quei generatori di calore che non sono collegati né all'impianto di riscaldamento né a quello idrosanitario, e riscaldano l'ambiente mediante l'immissione nell'ambiente di aria calda. Questa tipologia di  stufa, a seconda dei modelli, può essere canalizzata.

amb Cucina a legna F900 arte14 nero

Ricordo, solo per citarla, la Sempre Verde Stufa della nonna, rivisitata nello stile e nelle decorazioni da De Manincor.

Come potete vedere, è possibile individuare la migliore soluzione che si sposa alla perfezione con le vostre esigenze e preferenze.

Alcuni generatori di calore a biomassa possono usufruire degli incentivi legati agli interventi di risparmio ed efficienza energetica.